Le tartarughe marine (Junior)

LE TARTARUGHE MARINE
1 / 29
next
Slide 1: Slide
MathematicsGeography+2Primary EducationAge 5-8

This lesson contains 29 slides, with interactive quizzes, text slides and 1 video.

time-iconLesson duration is: 45 min

Introduction

Questa lezione parla delle tartarughe marine e del perché sono importanti per il nostro oceano.

Instructions

Questa lezione tratta delle tartarughe marine, di alcune delle cose che le danneggiano e di cosa ognuno di noi può fare per aiutarle.

Durata: 45 minuti

Contatto: education@seashepherdglobal.org
© Sea Shepherd 2021


Items in this lesson

LE TARTARUGHE MARINE

Slide 1 - Slide

Questa lezione è stata creata per voi da Sea Shepherd. Sea Shepherd è un’organizzazione internazionale la cui missione è quella di conservare e proteggere l’ecosistema marino e le differenti specie che lo popolano.
Sea Shepherd è attiva in tutto il mondo su numerose questioni che riguardano gli oceani, mettendo in campo ogni anno campagne di azione diretta. Proteggere le tartarughe marine è una delle missioni che coinvolgono Sea Shepherd.

Cose che già conosci
Stai per imparare
Ora tocca a te!

Valuta le tue conoscenze

Clicca sull'immagine

Guarda il video

Slide 2 - Slide

Durante la lezione useremo queste icone per identificare le azioni di apprendimento.

Illegal poaching endangering sea turtles.
Proteggere le tartarughe marine.

Slide 3 - Slide

Questa lezione prenderà in analisi le tartarughe marine, alcuni dei pericoli in cui incorrono e cosa potremmo fare per salvaguardare la loro specie. 

Partecipazione interattiva: chiedere agli studenti di andare sul sito www.LessonUp.app

Current sea turtle species appeared
over 100 million years ago.
Le specie di tartarughe marine attuali sono apparse più di 100 milioni di anni fa.

Slide 4 - Slide

Le tartarughe marine esistono da più di 100 milioni di anni, fin dall’era dei dinosauri.

Oggi le tartarughe marine sono a rischio di estinzione e il loro numero si sta riducendo drasticamente.
Dobbiamo proteggerle!



Current sea turtle species appeared
over 100 million years ago.
Caratteristiche delle tartarughe marine

Slide 5 - Slide

Caratteristiche delle tartarughe marine
Chiedi agli studenti di identificare le caratteristiche delle tartarughe marine, aiutandosi con l’immagine o con le loro conoscenze previe.

Piccole nozioni sui gusci di una tartaruga marina
  • I gusci sono composti da due strati, uno di ossa e l’altro di cheratina -gli scuti o scudi- che si ritrova anche nelle nostre unghie.
  • Gli scudi ossei somigliano a grandi squame e sono responsabili dei “motivi” sul dorso della tartaruga.
  • Le tartarughe liuto non hanno degli scudi, ma hanno una pelle cuoiosa.
  • Una tartaruga marina non può ritirare il capo all'interno del guscio.
Sea Turtle species

SPECIE DI TARTARUGHE MARINE

Tartarughe marine verdi

Cresce fino a 1.5m.

Pesa fino a 300kg.

Pelle verde e gusci duri.

Vive fino a 80 anni.



Slide 6 - Slide

Tartaruga verde
Esistono sette specie di tartarughe marine.

Le tartarughe verdi non devono il proprio nome al colore del loro guscio che presenta sfumature marroncine e olivastre.
Esse devono il proprio nome al colore verde della pelle. Queste tartarughe hanno un guscio resistente e vivono per lo più in acque poco profonde vicino alle coste, dove possono trovare letti di alghe marine lussureggianti di cui si nutrono.

Le tartarughe verdi vivono fino a 80 anni se non di più. La maggior parte delle volte vengono a riva solo per nidificare.

Possono raggiungere gli 1.5 metri di lunghezza e un massimo di 300 kg di peso.

Sea Turtle species

SPECIE DI TARTARUGHE MARINE

Tartaruga embricata

70 kg circa di peso

crescono fino a 90 cm.
   
Becco di falco, permette loro di prendere il cibo dalle fratture dei coralli.
   




Slide 7 - Slide

Tartaruga embricata
Le tartarughe embricate sono veramente interessanti: esse devono il proprio nome al loro becco affilato e ricurvo che ricorda il becco di un falco . Il becco permette loro di prendere il cibo dalle fratture dei coralli. Il loro guscio è variopinto e ha un bordo tagliente.

Le tartarughe embricate possono raggiungere i 90 cm circa di lunghezza e i 70 kg circa di peso.

Possono vivere fino a 50 anni. Le tartarughe embricate sono quelle a maggior rischio di estinzione.

Sea Turtle species
SPECIE DI TARTARUGHE MARINE
 
Tartaruga bastarda olivacea
   Cresce fino a 70 cm.
Pesa circa 45 kg.
    Colore del guscio olivastro.
  

Tartaruga di Kemp
Cresce fino a 66 cm.
Pesa fino a 50 kg.
   Guscio verde scuro mentre il ventre bianco o giallognolo.

Slide 8 - Slide

Tartaruga bastarda olivacea e tartaruga di Kemp

La tartaruga bastarda olivacea ha un guscio olivastro e raggiunge circa 70 cm di lunghezza e 45 kg di peso.

La tartaruga di Kemp ha un guscio verde scuro e un ventrebianco o giallognolo. Essa può raggiungere 66 cm di lunghezza e 50 kg di peso.



SPECIE DI TARTARUGHE MARINE

Tartaruga comune

Cresce fino a 110 cm.

Pesa fino a 170kg.
     

    Testa larga, guscio marrone rossiccio.


Slide 9 - Slide

Tartarughe comuni

Le tartarughe comuni devono il proprio nome alla forma del loro capo: esse hanno, infatti, una testa larga e un guscio marrone rossiccio.

Esse raggiungono i 110 cm circa di lunghezza e i 170 kg di peso.



SPECIE DI TARTARUGHE MARINE

Tartarughe liuto

Cresce fino a 183 cm.


Pesa fino a 500 kg.

Sottile strato di pelle dura sul guscio che assomiglia al cuoio. 
  


Slide 10 - Slide

Tartarughe liuto
Le tartarughe liuto hanno un sottile strato di pelle dura che percorre il guscio, conferendogli un aspetto simile al cuoio.
Sono le tartarughe marine più grandi, infatti raggiungono 183 cm di lunghezza e 500 kg circa di peso.



SPECIE DI TARTARUGHE MARINE

Tartarughe a dorso piatto
   
   Cresce fino a 99 cm.


Pesa fino a 90 kg.

Il guscio è piatto a differenza delle altre tartarughe. 

Slide 11 - Slide

Tartarughe a dorso piatto

Queste tartarughe marine devono il proprio nome alla forma del guscio, che, in confronto a quello delle altre tartarughe marine, è piatto.

Esse raggiungono i 99 cm di lunghezza e i 90 kg circa di peso.


Seven main species of sea turtle.
La schiusa

Slide 12 - Slide

La schiusa
Durante la stagione di nidificazione, ogni due settimane, le femmine depongono le loro uova a riva.
Esse usano le pinne per scavare una buca e deporvi le uova: possono deporre fino a 200 uova per covata.
Dopo aver deposto le uova, le tartarughe marine chiudono la camera delle uova con la sabbia usando le proprie pinne posteriori e poi riempie la fossa dove giaceva, aiutandosi con tutte e quattro le pinne.
In questo modo nessuno saprà che ha deposto le uova.

La sabbia che copre le uova, le manterrà calde fino alla schiusa. Durante questo periodo, la temperatura del nido determinerà il sesso dei cuccioli.

Una sabbia tiepida e scura darà vita a tartarughe femmina, mentre invece una sabbia fredda e bianca darà vita a tartarughe maschio.

Le uova si schiudono dopo 7-12 settimane, ma poi i cuccioli di tartaruga impiegano due o più giorni per raggiungere la superficie in gruppo e spesso di notte.

Seven main species of sea turtle.
Cosa mangiano le tartarughe marine?

Slide 13 - Slide

Cosa mangiano le tartarughe marine?

I cuccioli di tartarughe marine trascorrono i primi anni trasportati dalla corrente oceanica, quindi spesso si nutrono di piccole creature e alghe.

Una volta cresciute, le tartarughe marine nuotano accanto alla costa.
La tartaruga verde si nutre perlopiù di erba di mare, kelp e alghe dei fondali, ma si nutre anche creature tra cui anche le cubomeduse.

Altre specie si nutrono di varie creature marine, tra cui le spugne marine, i coralli, i vermi di mare, i gamberi e gamberetti, le meduse e i calamari.

Seven main species of sea turtle.
Le tartarughe marine bevono l’acqua?

Slide 14 - Slide

Le tartarughe marine bevono l’acqua?
Come noi, anche le tartarughe marine hanno bisogno di bere acqua. Trattandosi, però, di acqua salata, le tartarughe marine sono provviste di una ghiandola speciale, che rimuove il sale dall’acqua.
Questa ghiandola si trova vicino agli occhi e assomiglia a un dotto lacrimale che rilascia continuamente sale fuori dal loro corpo.

Seven main species of sea turtle.
Respirazione e immersione.

Slide 15 - Slide

Respirazione e immersione
Le tartarughe marine hanno bisogno di respirare ossigeno per sopravvivere, ma, non avendo branchie, come i pesci, devono affiorare in superficie per respirare.
Alcune specie, come le tartarughe verdi, possono immergersi per 5 ore di fila per poi riaffiorare in superficie solo per alcuni minuti, per rifornirsi di ossigeno. Altre specie, invece, possono immergersi solo per pochi istanti. È il caso della tartaruga embricata che può immergersi solo per 45 minuti.

Seven main species of sea turtle.
Le tartarughe sono importanti per l'oceano.

Slide 16 - Slide

Importanti per l’oceano.

Le tartarughe marine contribuiscono a mantenere la barriera corallina e i fondali di erba marina sani ed equilibrati. Questo perché le tartarughe marine si cibano di alcune specie che che saccheggiano la barriera corallina, come ad esempio le spugne. 
   

Seven main species of sea turtle.
Predatori.

Slide 17 - Slide

I predatori

Le tartarughe marine hanno un inizio difficile alla vita. I cuccioli devono affrontare molti pericoli solo per arrivare in mare e sopravvivere per i primi anni. Molti cuccioli cadono in preda ai granchi e agli uccelli mentre cercano di raggiungere il mare.

Nell’oceano i cuccioli affrontano la minaccia dei grandi pesci e degli squali, mentre invece le tartarughe adulte possono cadere in preda a squali, foche e orche.


For turtle meat, eggs and
the shells to make ornaments.
Bracconaggio.

Slide 18 - Slide

Bracconaggio
La principale ragione per cui le tartarughe marine stanno scomparendo dall’oceano è perché sono cacciate dalle persone, per la loro carne, per le uova o per i gusci.

Le femmine di tartaruga raggiungono la riva nella stagione di nidificazione, quando depongono le uova sulle spiagge. Le tartarughe marine sono lente e perdono molto tempo per scavare un nido e deporre le uova.
I bracconieri possono aspettare che le uova vengano deposte per poi rubarle o prendere la tartaruga marina.

Female turtles use the same beach to nest on where they were born.
International laws regulate fishing.
Intrappolate in attrezzi da pesca abbandonati, persi o scartati. 

Slide 19 - Slide

In trappola
Ogni anno migliaia di attrezzi da pesca vengono persi o gettati in oceano dai pescherecci.

Queste reti fluttuano nell’oceano, catturando e intrappolano animali marini, tra cui anche le tartarughe.

Immagina queste tartarughe che nuotano e tutto ad un tratto vengono catturate da reti e lenze da pesca. Le tartarughe devono galleggiare lì o nuotare in lungo, impigliate, fino a quando qualcuno non le aiuta.
Purtroppo, non tutte riescono a salvarsi in tempo.

Chiedi agli studenti:

“Cosa possiamo fare perché le tartarughe non vengano più intrappolate?”
  • Aiutare a togliere gli attrezzi da pesca dall'oceano.
  • Fare  in modo che i pescherecci puliscano correttamente i propri attrezzi da pesca.
Nota dell'insegnante: Ogni anno, l’industria commerciale del pesce abbandona o getta in mare 640,000 tonnellate di reti da pesca.
Taking eggs takes away the
next generation of sea turtles.
Inquinamento da plastica - più di 12 milioni di tonnellate entrano nell'oceano ogni anno. 

Slide 20 - Slide

Un mare di rifiuti.
Ogni giorno, nel mondo, la spazzatura trova un modo per finire in mare. Si stima che la quantità di questi rifiuti sia maggiore della quantità di spazzatura che un camion potrebbe gettare nell’oceano ogni 40 secondi.
Immaginate tutti questi rifiuti che galleggiano nell’oceano!
I rifiuti vengono lasciati sulla spiaggia o gettati nei corsi d’acqua, per poi finire in mare aperto o per essere scaricati in mare da imbarcazioni oppure persi da navi container durante le tempeste.
Che cosa succederebbe se una tartaruga trovasse rifiuti nell’oceano?

Potrebbero capire la differenza tra cibo e rifiuti?

Nota dell’insegnante: Ogni anno, circa 12 milioni di tonnellate di rifiuti finiscono in oceano. Questo numero è ogni anno in continua crescita ed equivale a un camion di rifiuti gettato in acqua ogni 40 secondi.

.




Fermare i rifiuti

Chiedi agli studenti:
Cosa si può fare perché i rifiuti non finiscano più in oceano?

Slide 21 - Slide

Fermare i rifiuti

Chiedi agli studenti:
“Cosa si può fare perché i rifiuti non finiscano più in oceano?”

Nota dell’insegnante:
Puoi discutere di argomenti come:
  • Ridurre l’uso personale della plastica
  • Usare oggetti riciclabili
  • Effettuare correttamente la raccolta differenziata
  • Riciclare la plastica
  • Fare dei gruppi che si occupino della pulizia
Female turtles use the same beach to nest on where they were born.
International laws regulate fishing.
Sviluppo costiero e impatto sui nidi di tartarughe marine.

Slide 22 - Slide

Sviluppo costiero e impatto sui nidi.

Molte zone di nidificazione sono diventate zone abitative e turistiche. Le persone, incuranti delle tartarughe marine, guidano macchine sulle spiagge, schiacciando le uova nei nidi o lasciando che i loro cani corrano sulle spiagge attaccando le tartarughe che nidificano.

Chiedi agli studenti:
“Pensate alle spiagge famose, piene di turisti. Quali ostacoli potrebbero impedire ai cuccioli di raggiungere l’oceano?”
  • Asciugamani, immondizia e secchielli, lasciati sulle spiagge, che i cuccioli devono scavalcare.
  • Castelli di sabbia o sabbia ammucchiata - ricordarsi di demolirli prima di partire.
  • Luci forti - le tartarughe seguono la luce lunare per raggiungere l’oceano. Questo significa che se vengono distratti da luci forti, i cuccioli possono sbagliare strada e perdersi.


Cosa ami di più delle tartarughe marine?

Slide 23 - Open question

Cosa ami di più delle tartarughe marine?

Chiedi agli studenti di rispondere usando www.LessonUp.app o discutine in classe.

 “Cosa ami di più delle tartarughe marine?”




Scrivi un aspetto di cui abbiamo discusso che mette in pericolo le tartarughe marine

Slide 24 - Open question

Che cosa mette in pericolo le tartarughe marine?

Chiedi agli studenti di rispondere usando www.LessonUp.app o discutine in classe.

 “Scrivi un aspetto di cui abbiamo discusso che mette in pericolo le tartarughe marine”



Scrivi una cosa che potresti fare per aiutare le tartarughe

Slide 25 - Open question

Come possiamo proteggere le tartarughe?

Chiedi agli studenti di rispondere usando www.LessonUp.app o discutine in classe.

“Scrivi una cosa che potresti fare per aiutare le tartarughe”


Scrivi una cosa nuova che hai imparato oggi

Slide 26 - Open question

Che cosa ha imparato?

Chiedi agli studenti di rispondere usando www.LessonUp.app o discutine in classe.

“Scrivi una cosa nuova che hai imparato oggi”



Scrivi una cosa che non hai capito

Slide 27 - Open question

Che cosa non hai capito?

Chiedi agli studenti di rispondere usando www.LessonUp.app o discutine in classe.

“Scrivi una cosa che non hai capito”



Slide 28 - Video

Le schede per le lezioni di Sea Shepherd forniscono materiale aggiuntivo o argomenti di discussione per ampliare l’esperienza di apprendimento.

Video divertente facoltativo

Mostra questo video (1.21 mins) in cui si vedono delle tartarughe marine:
https://youtu.be/UdXQFm33kvQ

www.seashepherdglobal.org

Slide 29 - Slide

This item has no instructions