Caso Studio - Operazione Sola Stella (Primaria)

CASO STUDIO SEA SHEPHERD 
OPERAZIONE SOLA STELLA
1 / 17
next
Slide 1: Slide
EnglishGeography+4Primary Education

This lesson contains 17 slides, with interactive quizzes, text slides and 6 videos.

time-iconLesson duration is: 20 min

Introduction

Questo caso studio si collega al programma didattico: pesca illegale, non regolamentata e non segnalata (INN). Si concentra sulla nostra campagna “Operazione Sola Stella” a supporto del governo della Libera per contrastare l’attività di pesca illegale attraverso il pattugliamento delle acque.

Instructions

Questo caso studio si collega al programma didattico: pesca illegale, non regolamentata e non segnalata (INN) 1-3. Si concentra sulla nostra campagna “Operazione Sola Stella”  a supporto del governo della Libera per contrastare l’attività di pesca illegale attraverso il pattugliamento delle acque.

Durata per completare questo caso studio: 20 minuti.

Contatti: education@seashepherdglobal.org
© Sea Shepherd 2021


Items in this lesson

CASO STUDIO SEA SHEPHERD 
OPERAZIONE SOLA STELLA

Slide 1 - Slide

Introduzione 
Questa lezione è stata creata per voi da Sea Shepherd. Sea Shepherd è stata fondata nel 1977 ed è un’organizzazione internazionale la cui missione è quella di conservare e proteggere l’ecosistema marino e le differenti specie che lo popolano. 
Sea Shepherd è attiva in tutto il mondo su numerosi temi che riguardano gli oceani, mettendo in campo campagne di azione diretta. La pesca INN è un tema su cui Sea Shepherd sta lavorando con il fine di impedire la pesca illegale.

Cose che già conosci
Stai per imparare...
Ora tocca a te!

Valuta le tue conoscenze
Clicca sull'immagine

Guarda il video

Slide 2 - Slide

Azioni di apprendimento
Durante la lezione useremo queste icone per identificare le azioni di apprendimento.

Slide 3 - Video

Operazione Sola Stella
Nel gennaio 2017 l’equipaggio della Bob Baker ha preso parte ad una missione segreta per proteggere le acque della Liberia dai pescatori di frodo. In collaborazione con il Ministero della Difesa liberiano abbiamo messo in campo Operation Sola Stella per la ricerca di vascelli che operavano illegalmente
 
Mostra questo video (2.20 min) di introduzione dell'Operazione Sola Stella:
https://www.youtube.com/watch?v=RkIzhZyK_Yo&list=PLx1pnhQVtbbCvG-aU-car7H5sOSeMuTeP&index=23

Slide 4 - Map

La mappa mostra la posizione geografica della Liberia.
IUU activity in Liberia is up to 40% of the fishing catch.
La pesca INN in Liberia rappresenta fino al 40% delle catture di pesca.

Slide 5 - Slide

INN
Si pensa che la pesca INN costituisca il 40% del pescato locale. Le imbarcazioni che conducono attività di pesca INN operano senza licenza, sia per pescare nell’area che per la pesca di determinate specie, oppure pescano in aree vietate.

Artisanal fishing in Liberia.
6 nautical mile exclusion for for artisanal fishing.
Pesca artigianale in Liberia.
Esclusione costiera di 6 miglia nautiche per la pesca artigianale.

Slide 6 - Slide

La pesca artigianale
La Liberia è unica e adotta una fascia di esclusione costiera di 6 miglia nautiche per la pesca artigianale. Questo significa che la pesca in quest’area è riservata solo per i pescatori locali, che utilizzano piccole imbarcazioni e che destinano il pescato ai mercati locali. Gli effetti della pesca illegale si stanno facendo sentire per le comunità costiere che dipendono dagli oceani, i pescatori di frodo violano queste aree protette e le svuotano di pesce, mettendo a rischio la principale fonte di cibo di alcune comunità. 

Slide 7 - Video

L’arresto dei pescatori di frodo 
La campagna ha avuto un successo immediato sfociato nell’arresto di pescatori di frodo. Sea Shepherd ha infatti aiutato ad individuare a catturare 15 imbarcazioni che hanno condotto operazioni di pesca INN.

Esempio: una delle imbarcazioni fermate, un cargo refrigerato, era colpevole di furto di identità e attività INN. Aveva trasmesso una falsa identità alle autorità portuali liberiane, dove avrebbe dovuto scaricare 460 tonnellate di carico di frodo. 

Mostra questo video (2.50 min) che presenta il primo arresto della campagna e come avvengono le operazioni di abbordaggio e ispezione. 
https://www.youtube.com/watch?v=2I0hWEOJ3t8&list=PLx1pnhQVtbbCvG-aU-car7H5sOSeMuTeP&index=22

Slide 8 - Video

L’arresto dei pescatori di frodo 
Altre tre imbarcazioni sono state fermate per attività illegali come pesca senza licenza, trasporto illegale di pescato e tentata corruzione di ufficiali di polizia. 

Dopo alcuni mesi di pattugliamenti, le acque della Liberia si sono calmate a causa della diffusione della notizia della presenza di Sea Shepherd nell’area e del fermo delle imbarcazioni illegali.

Mostra questo video (2.38 min). Abbordaggio e ispezione di un peschereccio per la pesca a strascico di gamberi 
https://www.youtube.com/watch?v=51jFYw3n3Tg&list=PLx1pnhQVtbbCvG-aU-car7H5sOSeMuTeP&index=21

Labiko 2 caught poaching sharks for shark liver oil.
Labiko 2 fermata a causa del bracconaggio degli squali per l'olio di fegato di squalo. 

Slide 9 - Slide

Bracconieri di squali 
La Labiko 2 è stata fermata nel novembre 2017 dopo un trasferimento da acque europee. Parte di una flotta di 50 imbarcazioni che negli anni novanta usava reti da posta illegali per la pesca di squali pelagici nell’Oceano Atlantico nord-orientale. A bordo sono stati scoperti macchinari per la produzione di olio di fegato di squalo, la flotta quindi deve essersi spostata nelle acque dell’Africa occidentale. 

Slide 10 - Video

Arresto della Labiko 2 
Il video mostra gli ispettori a bordo della Labiko 2 e le loro operazioni illegali di estrazione di olio di fegato di squalo. La Labiko 2 è ritenuta responsabile della morte di circa 500.000 squali pelagici ogni anno. 

Mostra il video (3.06 min)
https://www.youtube.com/watch?v=pj4t0hE0xCg&list=PLx1pnhQVtbbCvG-aU-car7H5sOSeMuTeP&index=12

Slide 11 - Video

Pesca intensiva e accidentale 
Una delle cause principali della pesca intensiva e accidentale è l’uso di enormi reti a circuizione lunghe fino a 2 km. 

Mostra questo video (2.09 min) che spiega come funzionano le reti a circuizione e il problema della cattura accidentale. 
https://www.youtube.com/watch?v=51jFYw3n3Tg&list=PLx1pnhQVtbbCvG-aU-car7H5sOSeMuTeP&index=21

Slide 12 - Video

L’impatto globale 
L’impegno di Sea Shepherd è quello di riportare il pesce nelle acque della Liberia, per le popolazioni locali e per gli oceani.
 
Mostra questo video (3.15 min) in cui l’equipaggio di Sea Shepherd a bordo della Sam Simon spiega perché si sono uniti alla lotta e che differenza sta facendo il loro lavoro in Liberia 
https://www.youtube.com/watch?v=sZjsz-i2lSY&list=PLx1pnhQVtbbCvG-aU-car7H5sOSeMuTeP&index=2


Quanti squali poteva potenzialmente pescare ogni anno la Labiko 2?

Slide 13 - Open question

Chiedi agli studenti di rispondere alla seguente domanda usando www.LessonUp.app o discutine in classe 

“Quanti squali poteva potenzialmente pescare ogni anno la Labiko 2?”



Quali altre attività illegali sono state scoperte a bordo delle imbarcazioni illegali fermate?

Slide 14 - Open question

Chiedi agli studenti di rispondere alla seguente domanda usando www.LessonUp.app o discutine in classe 

"Quali altre attività illegali sono state scoperte a bordo delle imbarcazioni illegali fermate?”




Scrivi tre cose che hai imparato.

Slide 15 - Open question

Che cosa hai imparato?
Poni agli studenti le seguenti domande usando www.LessonUp.app o discutine in classe.

"Scrivi tre cose che hai imparato oggi."




Scrivi una cosa che non hai capito della
lezione di oggi.

Slide 16 - Open question

Che cosa non hai capito?
Poni agli studenti le seguenti domande usando www.LessonUp.app o discutine in classe.

"Scrivi una cosa che non hai capito della lezione di oggi."


www.seashepherdglobal.org

Slide 17 - Slide

Fine